MENU

Comune di Manziana

Assegno per il nucleo familiare

Sulla Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 40 del 18/02/2020, è stato pubblicato l’avviso per l’erogazione dell’assegno per il nucleo familiare. L’assegno consiste in un contributo mensile massimo di € 145,14 per tredici mensilità, per un totale massimo di € 1.886,62 che verrà erogato in due semestralità, la prima a luglio del corrente anno e la seconda a gennaio 2021.

L’assegno può essere richiesto da:

• cittadini italiani,
• cittadini comunitari
• cittadini extracomunitari in possesso di Carta di Soggiorno oppure di Permesso di Soggiorno di durata non inferiore ad 1 anno.

La richiesta può essere presentata da uno dei due genitori di una famiglia con almeno tre figli minori, residenti nel Comune di Manziana, in possesso di risorse economiche, da calcolare in base all’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE), non superiori a € 8.788,99;

Il termine perentorio per la presentazione delle domande scade il 31 Gennaio 2021, nelle seguenti modalità:
• presso il Protocollo del Comune;

• a mezzo Posta Elettronica all’indirizzo info@comune.manziana.rm.it ovvero a mezzo
Servizio Postale all’indirizzo L.go G.Fara, 1 00066 Manziana (Rm).

All’Istanza deve essere allegata la documentazione sotto elencata:
• Certificazione ISEE (comprende il Certificato ISEE e la Dichiarazione Sostitutiva Unica), che può essere richiesta gratuitamente presso tutti i CAF o Patronati oppure in tutte le sedi INPS. Nel caso in cui la certificazione ISEE riporta “Omissioni/Difformità”, L’Ente erogatore potrà richiedere idonea documentazione, atta a dimostrare la completezza e veridicità dei dati indicati nella dichiarazione;
• Copia di un documento di riconoscimento in corso di validità;
• Copia della Sentenza nella quale viene specificato a chi sono stati affidati i minori, in caso di coniugi separati.

Riferimento normativo
• L.448/98 art. 65 e successive modifiche ed integrazioni.

L’Assegno per il Nucleo familiare viene calcolato in relazione al periodo di effettiva presenza dei tre figli minori.

Esempio: nel nucleo, con tre figli minori, in cui un minore compie il 18° anno nel mese di Giugno (dell’anno in cui si richiede la prestazione) si calcolano sei mensilità (nel calcolo è compresa la quota tredicesima), cioè dal 01/01 al 30/06, mentre per i nuclei in cui il terzo minore nasce nel mese di Giugno si calcola la somma per sette mensilità (nel calcolo è compresa la quota tredicesima), cioè dal 01/06 al 31/12.

Al pagamento dell’assegno provvede l’INPS.

Le domande dovranno pervenire almeno 7 gg. prima dei termini perentori sopra indicati. Non potranno essere prese in considerazione le domande che perverranno oltre i termini, pur se spedite prima della scadenza.

Per le richieste escluse dal beneficio verrà pubblicato un elenco all’Albo Pretorio del Comune e sul sito Istituzionale con le motivazioni del rigetto. Non sarà inviata comunicazione al domicilio dell’utente.

Il D.L. 201/2011 impone alle pubbliche amministrazioni il divieto di effettuare pagamenti in contanti superiori ai 1000 €. Pertanto, per importi superiori a 1000 €, è necessario richiedere il pagamento tramite Bonifico Bancario o Libretto Postale riportando l’IBAN nell’allegato modulo di richiesta .

NB: per l’accredito il conto deve essere intestato al Richiedente.

Modulistica

Avviso per assegno di maternità e nucleo familiare

Modulo per richiedere l’assegno per il nucleo familiare